Recupero dei beni culturali: il valore di una scelta

L'interesse per il recupero e la valorizzazione dei beni culturali è un tema al centro di un ampio dibattito, che verte su tutti gli aspetti relativi al patrimonio artistico e coinvolge istituzioni pubbliche e di ricerca, esperti del settore e professionisti. Esso trae nutrimento dall'humus culturale delle civiltà del Mediterraneo e dell'intera Europa, ma fonde anche le conoscenze delle civiltà del mondo negli aspetti tra di loro consonanti.
Il nostro Paese ospita un patrimonio di bellezze artistiche unico al mondo, tanto meraviglioso quanto fragile. La conservazione e il restauro di questo patrimonio ha comportato, nel corso dei secoli, lo sviluppo di un insieme di riflessioni teoriche, metodi e tecniche, che oggi – grazie ai progressi della scienza – sono giunte a un eccezionale livello di perfezionamento.
E’ sempre più evidente, in questo quadro, il forte legame interdisciplinare che lega storia, metodologie, scienza e restauro che fa di ogni progetto di restauro sui beni culturali una vera e propria attività di ricerca applicata.
Tutto ciò comporta l’esigenza di un salto di qualità per chiunque voglia affrontare in modo moderno e professionale un’attività in questo settore. Un salto di qualità formativo che consenta di governare l’evoluzione delle teorie, delle metodologie d’indagine, dell’elaborazione e dell’applicazione di tecnologie innovative.

Info utili

Orientamento Esame di ammissione Iscrizione

In primo piano

Le attività formative proposte da IRR durante il ciclo degli studi sono progettate per fornire esperienza e arricchire il curriculum durante il corso. I cantieri formativi e le a...

Il Corso di Laurea Il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali” (D. Lgs. n.42/2004) abilita alla professione di "Restauratore d...